Merenda Primavera Ricette dal mondo Ricette Vegane Torte

Strawberry Pie – La famosa crostata americana di fragole

Strawberry Pie

Ti è piaciuto? Condividi!

La strawberry pie è una crostata americana molto popolare ed è deliziosa. Immagina una base dorata e croccante, un ripieno ricco di fragole succose, tutte legate tra loro da una squisita gelatina preparata usando un ingrediente segreto: il limone. Il risultato sarà un dolce non solo molto fresco, ma anche con un gusto frizzantino così delizioso, che ti conquisterà al primo morso.

La pie, proprio come la nostra crostata, è molto versatile, puoi cuocere la base e poi preparare il ripieno, come ho fatto io in questa ricetta, oppure puoi preparare la base, farcirla con il ripieno e poi infornarla, come nel caso della super famosa apple pie, la torta di mele irrinunciabile simbolo dell’ autunno.

Il mio ingrediente segreto per la Strawberry Pie

Come ti dicevo prima, questa crostata così famosa è ricca di fragole fresche. Una piccola parte di queste fragole viene frullata per preparare la gelatina che poi dovrai colare sopra la frutta fresca e che, raffreddatasi, ti premetterà di tagliare una fetta di dolce perfetta e senza sbavature. Anche l’occhio vuole la sua parte 😉

Torniamo a noi, ti parlavo d’ ingrediente segreto. Nient’altro che il limone. Aggiungere infatti il succo di mezzo limone e la sua scorza farà davvero la differenza. Non tutte le strawberry pies lo possiedono nella lista degl’ingredienti, ma io ritengo che il limone ci stia benissimo, perché la crostata acquista freschezza, un certo non so che di frizzantino che la rende assolutamente irresistibile.

La base della Strawberry Pie – Ingredienti e sostituzioni

La crosta originale della Strawberry pie, come di tutte le pies americane, prevede pochi, semplicissimi ingredienti: farina, poco zucchero, un pizzico di sale, acqua, aceto e burro.

  • Farina. Io ho usato una farina di tipo 2, la mia preferita in assoluto. Tu puoi usare quella che preferisci, anche una farina senza glutine se vuoi trasformare la strawberry pie in un delizioso dolce glutee free.
  • Zucchero. Lo zucchero è davvero poco in questa ricetta, perchè come base deve risultare neutra e poi esaltata dal ripieno. Potresti tranquillamente adattarla a pietanze salate e avresti ottimi risultati. Io scelgo quasi sempre lo zucchero di canna, ma non è indispensabile, diciamo che è una scelta un pò più salutare. In tutti i casi, l’unica cosa che ti suggerisco è quella di evitare lo zucchero di canna integrale. Renderebbe l’impasto troppo soffice e dal gusto troppo forte.
  • Burro. Il burro è sempre una nota controversa nelle ricette. Chi prepara dolci vecchio stile, lo preferisce a tutti gli altri tipi di “grassi” perché il suo sapore è assolutamente inconfondibile. Chi invece approccia alla pasticceria in modo più moderno e salutare, cerca sempre l’alternativa, che sia olio evo, di semi, o di cocco.

    Dosi sotitutive
    – Olio evo e olio di semi 145 gr parzialmente congelato.
    – Olio di cocco 110 gr freddo e solido.
  • Acqua ghiacciata e aceto. L’acqua ghiacciata aiuterà a mantenere l’impasto corposo. Aggiungine poco per volta e fermati appena vedi che la pasta si legherà bene e potrà essere stesa senza difficoltà. Adesso la domanda più comune è … Perché usare l’aceto? L ‘aceto renderà rimasto morbido prevenendo la formazione di glutine. Puoi anche farne a meno, ma io quando no lo metto, vedo la differenza!
Strawberry Pie
Trucchetti per una Strawberry Pie perfetta

Usa ingredienti freddi. Acqua e burro, o olio dovranno essere ghiacciati. nel caso di burro e olio addirittura parzialmente congelati. E’ il modo migliore per ottenere una base perfetta in poco tempo e con poco sforzo.

Usa un mixer o un taglia pasta in acciaio. Il mixer è sempre la mia prima scelta. Perché? Semplice, con poche pulsazioni, ottengo il risultato perfetto. La pasta non si stressa e non si riscalda, cosa che renderebbe la stesura davvero difficile. In alternativa puoi usare una taglia impasti in acciaio. Non ti preoccupare però, queste cose non sono indispensabili. Se non le possiedi, assicurati che le tue mani siano ben fredde, lavora velocemente e il gioco è fatto!

Lascia riposare l’impasto. Anche in questo caso è una questione di glutine … lascia riposare la tua pasta brisèe almeno per 30 minuti prima di stenderla. Sarà molto più semplice lavorarla e il risultato finale sarà una crosta morbida, ma allo stesso tempo croccante e corposa, anziché una crosta dura.

Congela la base. Prima di passare alla farcitura, congela sempre per 15 minuti, o poco più la tua base. Questo passaggio, benché non sia fondamentale, io lo raccomando sempre, specialmente con i dolci fatti con ingredienti vegetali, o vegani, come quelli che uso io. Il congelamento aiuterà la base a mantenere la sua forma perfetta. Inoltre puoi preparala in largo anticipo e usarla quando preferisci. Ti basterà portare il forno a temperatura e poi cuocerla direttamente congelata.

Protegi i bordi. Ovviamente i bordi della base sono i più delicati e i primi a bruciarsi. Io creo sempre un anello di carta stagnola con cui avvolgo i bordi nella seconda parte della cottura. Puoi conservare la carta stagnola che usi, non si sporca e non si rovina ed eviteresti sprechi inutili.

Usa un peso sulla base. Potrebbe capitare che il fondo della crosta si gonfi un pò durante la prima parte della cottura. Ecco perchè io metto un foglio di carta forno nella base e sopra ci verso dei fagioli secchi, che faranno da peso ed eviteranno che questa cosa accada.

Link utili per la Strawberry Pie

Fagioli di ceramica
Teglia per pies
Taglia impasti in acciaio

Strawberry Pie

Se la ricetta ti è piaciuta, prenditi un momento per lasciare un commento e condividerla nei tuoi social. Vienimi a trovare anche su YouTubeInstagram e nella pagina Facebook.

Seguimi anche qui nel blog, dove posto regolarmente due articoli a settimana con ricette, consigli, diy, tutorial.

Ti ringrazio dal profondo del mio cuore per aver trascorso un pò del tuo tempo a leggere il mio articolo. A presto.
Azzurra.

Altre ricette con le fragole

Latte alle fragole coreano
Barrette di avena alle fragole
“Fruit Sando”, bellissimi tramezzini con fiori di frutta
Marmellata di fragole fatta in casa

Strawberry Pie – La famosa crostata americana di fragole

Difficoltà:BeginnerTempo di preparazione: 15 minutiTempo di cottura: 30 minutiTempo di riposo:2 ore Tempo totale:2 ore 45 minutiPorzioni:8 portate Stagione migliore:Spring

Descrizione

Strawberry Pie, la famosa crostata americana alle fragole, preparata senza latte e senza uova, ti conquisterà con la sua incredibile freschezza.

Ingredienti

    Base

  • Ripieno

Procedimento

    Base

  1. Accendi il forno a 220°C cosi mentre tu prepari la base, raggiungerà la giusta temperatura.
  2. Metti in un mixer la farina, il sale e lo zucchero e mescola le polveri.
  3. Aggiungi il burro freddo a cubetti e aziona il mixer a scatti finchè si formerà una sabbia di farina.
  4. Mescola l’acqua ghiacciata con l’aceto di mele e aggiungili alla sabbia, poco per volta con le lame del mixer in movimento. L’impasto sarà pronto quando, stringendone un pò tra le mani, rimarrà ben legato in modo da poterlo stendere senza che si spezzetti.
  5. Stendi l’impasto e mettilo in una teglia per pie. Decora i bordi con il classico merletto, poi stendi un foglio di carta forno nella base e versaci sopra dei fagioli secchi. Inforna a 220°C per circa 15 minuti.
  6. Toglia la pie dal forno, elimina i fagioli, bucherella il fondo con la forchetta e spennella tutto con poco latte di soia. Crea una corona di carta stagnola con cui coprire i bordi per evitare che si brucino in cottura e rimetti la base in forno finchè sarà del tutto cotta. Ci vorranno circa 15 – 20 minuti. Capirai che è pronta quando la superficie sarà dorata. Sforna e lascia raffreddare.
  7. Ripieno

  8. Lava le fragole ed elimina il picciolo verde. Prendine 200 gr e frullale. Non ci dovranno essere pezzetti.
  9. Taglia a metà le rimanenti fragole e mettile nella base che hai preparato.
  10. Versa le fragole frullate in una pentola piccola e aggiungi la scorza e il succo di mezzo limone e l’acqua in cui avrai sciolto l’amido di mais. Cuoci a fiamma dolce mescolando di tanto in tanto, finché si addensa. Ci vorranno circa 5 minuti.
  11. Versa la gelatina ancora calda nella base piena di fragole fresche ricoprendo tutta la superficie.
  12. Lascia raffreddare e metti in frigo per circa 2 ore.
  13. Decorazione

  14. Puoi decorare la Strawberry Pie con ciuffetti di panna fresca, o accompagnata con gelato alla vaniglia, o con crema bianca alla vaniglia.

Suggerimenti e consigli

  • Puoi usare il burro che preferisci. Io ho usato quello vegetale che ho congelato la sera precedente.
  • Puoi sostituire il burro con 145 ml olio sia vegetale, che Evo parzialmente congelato.
  • Puoi preparare la base anche diversi giorni prima e congelarla. Quando sarai pronta per cuocerla, ti basterà metterla ancora congelata direttamente in forno caldo a 220°C e seguire lo stesso procedimento.
Parole chiave:Fragole, Pie, Vegana, Crostata
Strawberry Pie
Strawberry Pie

Ti è piaciuto? Condividi!

Potrebbe anche interessarti...