Ricette Base Ricette Vegane

Purea di zucca fatta in casa

purea di zucca

Ti è piaciuto? Condividi!

La purea di zucca è una preparazione base molto usata in questo periodo dell’anno. Tranquilla, prepararla è semplicissimo. Oggi ti spiego come realizzare la tua purea di zucca fatta in casa in modo semplice e veloce.

Quante ricette avrai letto in questo periodo che richiedono la purea di zucca? Di sicuro almeno una decina, tra cui la popolare Pumpkin Pie, uno tra i dolci più preparati durante il periodo del ringraziamento americano.
In America è molto comune trovare la purea di zucca negli scaffali del supermercato, viene venduta in lattine di alluminio già porzionata. Da noi non è un prodotto pronto molto comune e quando la si trova, è davvero molto costosa.
Quello che mi chiedo io, però è “perché mai acquistare purea di zucca già pronta, quando prepararla è incredibilmente facile?”.

Purea di zucca fatta in casa – Ingredienti

  • Zucca
    La zucca è l’unico ingrediente di questa ricetta e per essere trasformata in purea e utilizzata poi nei tuoi dolci, ricordati di non aggiungere spezie, olio, o aromi.
Purea di zucca

Purea di zucca fatta in casa – Come prepararla

Prepara la zucca.
Accendi il forno a 180°C e prepara la tua zucca. Lavala bene e tagliala in quarti, oppure a fette. Io lascio sempre la buccia. Poi adagiala in una teglia rivestita di carta forno.

Cuoci in forno.
Cuoci la tua zucca per circa 40 minuti, o finchè diventerà morbida e si separerà facilmente dalla buccia, poi lasciala intiepidire.

Riduci la polpa in purea.
Adesso non ti resta che ridurre la tua polpa in purea. Puoi semplicemente schiacciarla con una forchetta, oppure puoi usare un mixer, o un minipimer e frullarla.

Attrezzi che potrebbero servirti
Minipimer e mixer

Purea di zucca

Purea di zucca fatta in casa perfetta – Trucchetti per realizzarla e conservarla

Scegli la giusta varietà di zucca. Ci sono tante varietà di zucca, ma le più adatte ad essere trasformate in purea e poi usate nei dolci, sono principalmente due: la Delica e la Butternut.
Queste due varietà hanno una polpa soda e sono meno acquose, questo particolare è fondamentale per ottenere una purea densa e priva di acqua.

Preparane in quantità. Naturalmente non ti conviene preparare solo la quantità di purea richiesta dalla ricetta, che t’interessa. Acquista una bella zucca e cuocila tutta e poi riducila in purea. Potrai dividerla in porzioni e anche congelarla, tirandola fuori all’occorrenza.
Ti stai chiedendo qual’è la giusta quantità per ogni porzione? La maggior parte delle ricette richiede circa 400 gr di purea di zucca, o l’esatta metà. Quindi io ti suggerisco di realizzare porzioni da 200 gr., che potrai comodamente conservare nei barattoli riciclati della marmellata.
Ti lascio di seguito il link a un post nel blog, che sono sicura troverai molto interessante proprio sull’argomento riciclo facile.
Organizzare la cucina con i barattoli riciclati

purea di zucca i una ciotola

Se la ricetta ti è piaciuta, prenditi un momento per lasciare un commento e condividerla nei tuoi social. Vienimi a trovare anche su YouTubeInstagram e nella pagina Facebook.

Seguimi anche qui nel blog, dove posto regolarmente due articoli a settimana con ricette, consigli, diy, tutorial, ecologia.

Ti ringrazio dal profondo del mio cuore per aver trascorso un pò del tuo tempo a leggere il mio articolo. A presto.
Azzurra.

Altre ricette

Salva il pin e condividilo

Purea di zucca fatta in casa

Difficoltà:BeginnerTempo di preparazione: 5 minutiTempo di cottura: 40 minutiTempo totale: 45 minuti Stagione migliore:Fall

Descrizione

Una purea di zucca vellutata per realizzare tutti i dolci autunnali più golosi. 

Ingredienti

Istruzioni

  1. Taglia la zucca 
    Accendi il forno a 180°C e taglia la zucca. Puoi decidere di dividerla in quarti, oppure a fette, poi disponi i pezzi in una teglia. 
  2. Cuoci in forno 
    Inforna la zucca per circa 40 minuti, o finchè risulterà morbida, poi lasciala raffreddare un pò. 
  3. Trasforma la polpa in purea 
    Mentre la zucca è ancora tiepida, elimina la buccia e metti la polpa i una ciotola. Adesso non ti resta che trasformarla in purea schiacciandola con una forchetta, o aiutandoti con un frullatore.

Note

  • Le varietà di zucca più adatte a questo scopo sono la Delica e la Butternut. Queste due tipologie di zucca meno acquose, produrranno una purea soda e cremosa, perfetta per essere usata in tutte le ricette dolci e anche nelle preparazioni salate.
Parole chiave:Autunno, Zucca

Ti è piaciuto? Condividi!

Potrebbe anche interessarti...