Ricette dal mondo Ricette Vegane Torte

Vegan Pumpkin Bread – Food for the soul made from scratch!

Ti è piaciuto? Condividi!

Adoro l’autunno e tutti i suoi splendidi colori, i suoi profumi, l’aria che diventa frizzante, il desiderio di copertina e caffè caldo. Si ritorna a vedere in giro zucche e mele di montagna, castagne e patate dolci e tutto si tinge di giallo e arancio.

Ritorno a provare quel sottile senso di malinconia che tanto m’inspira e finalmente riaccendo il mio amato forno, compagno fedele di tante avventure. Nella mia cucina silenziosa, preparo un dolce. Semplice. Di stagione. Casalingo.

Servono pochi ingredienti, pochi passaggi lenti. Mi prendo il mio tempo e intanto seguo il corso disordinato dei miei pensieri. All’inizio sono frenetici, sono tanti, si accavallano gli uni agli altri, poi mentre mescolo zucca, zucchero, farina, tutto rallenta. Verso l’olio, il latte e mentre i liquidi toccano la superficie cremosa del mio quasi dolce, sto solo apprezzando il momento.

Lasciamo fuori tutto e dedichiamoci a noi, curiamo la nostra mente, almeno per pochi minuti. Basta corse, basta preoccupazioni. Solo il tempo di sfornare un dolce, che ci donerà un pò di pace e tranquillità.

Dolce vegano alla zucca

Ingredienti:
semi di lino tritati 10 gr
acqua 35 gr
purea di zucca 340 gr
zucchero di canna muscovado 250 gr
olio di semi 112 gr
latte vegetale 60 ml (io ho usato quello di mandorle nella ricetta)
vanillina 1 bustina
farina integrale 110 gr
farina 00 100 gr
bicarbonato 7 gr
lievito per dolci 2 gr
sale 4 gr
cannella 6 gr
noce moscata grattugiata 1 gr

Accendiamo il forno a 180° C e cominciamo subito con l’aggiungere l’acqua ai semi di lino, così avranno il tempo di gelificare e sostituiranno l’ uovo. Mettiamo in una ciotola la purea di zucca.
Alla purea aggiungeremo lo zucchero di canna muscovado, l’olio, il latte e l’uovo vegetale (i nostri semi di lino ormai gelificati). Mescoliamo tutto con gentilezza e passiamo ad aggiungere le polveri: le farine, il bicarbonato, il lievito, il sale e le spezie, che profumeranno il nostro dolce.
Versiamo l’ impasto in una teglia ricoperta di carta forno. A questo punto io ho aggiunto pochi semi di zucca tostati per decorare un pò, ma è facoltativo.
Possiamo infornare in forno statico per circa 1 ora. Trascorso questo tempo, accertiamoci che il dolce sia cotto facendo la classica prova stecchino prima di sfornarlo.

Suggerimento: la purea di zucca si realizza con molta semplicità, sia a vapore togliendo la buccia, che in forno per circa 40-50 minuti a 200°. Prepariamola in anticipo e conserviamola in freezer in vasetti di vetro. Durerà per tantissimo tempo e avremo una buona scorta già pronta ogni volta che desidereremo preparare un dolce, o anche un piatto salato.

Questo pane alla zucca è delizioso da solo, ma possiamo anche spalmare le singole fette con un pò di burro vegetale per donargli un tocco di freschezza, oppure preparare un frosting al formaggio che si sposerà benissimo con la zucca e la cannella.

Ti è piaciuto? Condividi!

Potrebbe anche interessarti...

1 commento

  1. […] Quadrotti di cioccolato ai marshmallowsCrêpes vegane Plumcakes veganiPane alla zucca vegano […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: