Biscotti e Dolcetti Colazione

Plumcakes Vegani Casalinghi – Vegan Homemade Plumcakes

Ti è piaciuto? Condividi!

Fare le cose da se è la cosa più gratificante del mondo. Sarò infinitamente contenta il giorno in cui riuscirò a creare una ricetta tutta mia, non vista e copiata, o letta e rivisitata, o modificata.
Per il momento però mi limito a riprodurre quelle ricette che mi sembrano in linea col mio stile di vita e con il mio concetto di mangiare sano.

La mia colazione è molto semplice di solito. Un caffè d’orzo lungo, occasionalmente macchiano con del latte di mandorla e uno di questi deliziosi plumcake, oppure una fetta di avena e semi con un velo di marmellata di arance, oppure ancora yogurt al caffè e 30 gr di cereali integrali.

Mangiare sano vuol dire prima di tutto mangiare semplice, cibi non elaborati e preparazioni povere con pochi condimenti. 

            

Questi plumcakes sono davvero molto semplici non solo da realizzare, ma anche come ingredienti contenuti nell’impasto. Da qualche tempo sto osservando la quantità di zucchero presente nei vari dolci e vorrei tanto poter trovare (o creare!) ricette con dolcificanti del tutto naturali come lo sciroppo d’acero puro, il miele, o i datteri medjoul, ricette prive di zucchero sia bianco che di canna e integrale.

Anche la farina ha un grosso peso nella selezione degl’ ingredienti. In preparazioni come queste, dolci di ogni giorno che vanno a sostituire le merende del supermercato, uso sempre farine poco raffinate come la farina integrale biologica di grani prodotti nel nostro paese, o magari altri tipi di farine come quella di farro.

Infine un occhio di riguardo ci vuole anche per la componente grassa della preparazione, che si tratti di burro o di olio. Trovare un burro fresco nel comune supermercato sotto casa è davvero difficile, ma l’olio d’oliva si trova facilmente dalle nostre parti, spesso viene  direttamente dalle nostre campagne ed è amico del nostro corpo. E’ un potente antinfiammatorio, un alleato della pelle ed è anche “influencer” del colesterolo buono e supereroe dell’ apparato cardiovascolare. Quindi usiamolo di più in cucina.   
Le nostre azioni quotidiane si riflettono nel nostro “wellness”, nel nostro vivere bene e il cibo prima di tutto può essere il nostro migliore amico, o il nostro peggior nemico.  Quindi scegliamo con cura le cose che portiamo sulla nostra meravigliosa tavola.

   
Plumcakes Vegani Casalinghi

Ingredienti Secchi
130 gr farina integrale o di farro
75 gr fecola di patate
130 gr zcchero di canna integrale
1/2 bustina di lievito in polvere (8 gr)
vaniglia in polvere
1 cucchiaino di cannella o scorza di limone grattugiata ( quest’ultima è perfetta nel periodo primaverile e estivo)
un pizzico di sale

Ingredienti Liquidi
250 ml latte vegetale
2 cucchiai di olio di oliva

Procedimento
Preriscaldate il forno a 180°C in modalità statica. Mescolate gl’ ingredienti secchi e aggiungete i liquidi lavorando il composto solo finchè non risulterà ben amalgamato.
Infornate per circa 20 minuti o magari meno, nel ripiano centrale del vostro forno. 
Questi deliziosi plumcakes si possono anche congelare. Chiudeteli in sacchetti gelo, o bustine tipo quelle ikea e dureranno un mese nel vostro freezer, vi basterà uscirli un paio di ore prima di consumarli così da lasciarli scongelare naturalmente. Io in genere li tiro fuori la sera prima e l’indomani sono pronti per la mia colazione.

  
 L’anno sta per finire, è ora di decidere quali saranno i buoni propositi per il 2020. Tra i miei goals c’è senza dubbio un maggiore impegno nel prendere la vita con più rilassatezza e calma, nel riscoprire la bellezza delle piccole cose e nel celebrare la mia quotidianità come qualcosa di infinitamente speciale per i doni che mi fa. 

Quali saranno i vostri obiettivi? Lasciate un commento sotto, sono curiosa di ascoltare la vostra opinione.
 
A presto.

 

Ti è piaciuto? Condividi!

Potrebbe anche interessarti...

1 commento

  1. […] di cioccolato ai marshmallowsCrêpes vegane Plumcakes veganiPane alla zucca […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: