Ricette dal mondo Ricette Vegane

Deliziosa cheesecake vegana in barattolo

cheesecake vegana in barattolo

Ti è piaciuto? Condividi!

La cheesecake vegana in barattolo è un dolce delizioso senza latte, senza uova e anche senza cottura. Perfetta per l’estate perché è fresca, potrai renderla sempre diversa variando il topping: frutta di stagione, marmellata, cioccolato. E’ il dolce ideale per tutte le occasione, dai pranzi, alle cene, alle merende di grandi e piccini e non ti stanca mai.

Ho conosciuto questo dessert delizioso diversi anni fa. Ero piccola e un’amica americana la portò come dono per un invito a pranzo. Quanto era buona. Base di biscotto e burro, ripieno al formaggio con un forte aroma di vaniglia e topping di fragole, la classica Sarah Lee!
Diversi anni fa ho trovato la ricetta perfetta per realizzarla a casa e quando ho smesso di mangiare il formaggio e le uova, ho cercato alternative al formaggio spalmabile, trovata nell’utilizzo sapiente di anacardi e yogurt. Ho scoperto che gli anacardi si prestano incredibilmente bene per realizzare le creme.
Ti consiglio davvero di provarla perché è deliziosa.

Trucchetti per realizzare la cheesecake vegana in barattolo

Scegli i biscotti giusti per te. La base di questa cheesecake è realizzata con un crumble di biscotti secchi e datteri. Quindi se non ti piace il gusto troppo dolce, scegli biscotti senza zucchero, o con poco zucchero perché i datteri sono famosi per la loro naturale dolcezza.

Ammolla i tuoi anacardi. Ammollare gli anacardi è importante, assorbono l’acqua e creano una crema morbida e vellutata. Puoi metterli a bagno la sera prima e lasciarli tutta la notte, ma se dovessi dimenticarlo, non ti preoccupare, dieci minuti prima di usarli, ricoprili con acqua bollente. Io, a dire il vero, faccio sempre così!

Non sottovalutare il riposo. Non ci vuole molto tempo per preparare queste cheesecake in barattolo, comunque considera che la crema dovrà raffermarsi per essere davvero simile alla classica cheesecake, ciò vuol dire che i bicchierini dovranno riposare in frigo per un’oretta circa. Io preparo tutto la mattina per mangiarle a pranzo e il risultato è assicurato.

cheesecake vegana in barattolo
I toppings per la cheesecake vegana in barattolo

Ovviamente puoi farcire e decorare le cheesecake vegane in barattolo come più ti piace. Ideale sarebbe usare frutta di stagione. L’ estate è ricca di tanti tipi di frutta deliziosa quindi puoi approfittarne, ma puoi anche optare per una marmellata, o usare il cioccolato che piace a tutti.

Frutta. Il gusto classico è la fragola, ma qualunque frutta va bene. Puoi tagliarla a pezzetti, dolcificarla con poco zucchero o sciroppo d’acero, o d’agave e lasciarla macerare un pò prima di versarla sopra il ripieno, oppure puoi cuocerla. Mettila in un pentolino tagliata a pezzi con poca acqua, o succo di limone e poco zucchero, o dolcificante liquido a tua scelta e cuoci a fiamma dolce mescolando di tanto in tanto finchè si formerà quasi una marmellata. Basteranno 5-10 minuti. Lascia raffreddare e versa la salsa ottenuta sul ripieno.

cheesecake vegana in barattolo

Marmellata. Il principio è quello della frutta fresca, ma la marmellata è già pronta e non fai fatica. Io ho usato una marmellata di albicocche che avevo preparato qualche giorno fa, ti lascio qui il link al video youtube. E’ venuta buonissima e delicata e poi ho decorato con menta fresca e mandorle a fette.

Cioccolato. Una salsa al cioccolato come questa è perfetta per lo scopo. Rimane cremosa e morbida. Puoi usare anche pezzetti di cioccolato, che ti suggerisco di mescolare con granella di nocciole, o avanzi del crumble preparato per la base, oppure puoi usare la famosa nutella (questa è la mia ricetta) che piace sempre a grandi e piccini.

Suggerimenti e consigli per la cheesecake vegana in barattolo

Potrà capitare che avanzi del crumble di biscotto e datteri che hai preparato per la base. Ti suggerisco di usarlo per farcire lo yogurt a colazione, è delizioso e lo completa alla perfezione.

Trovare vasetti tuti uguali non è semplice e, a meno che tu non preparerai cheesecake vegana in barattolo ogni settimana, potresti considerarla una spesa extra. Così puoi fare come ho fatto io. Ho conservato i barattolini in vetro dello yogurt fino a raccoglierne un discreto numero e li ho conservati, così ogni volta che voglio preparare la cheesecake vegana in barattolo, o una panna cotta vegana in barattolo, o un semplice budino, ho già i miei barattolini pronti che mi attendono in dispensa!

Altre ricette

Sbriciolata ricotta e ciliegie
Ghiaccioli cremosi di frutta banana e lamponi fatti in casa
Delizioso crumble ai mirtilli fatto in casa

Deliziosa cheesecake vegana in barattolo

Difficoltà:BeginnerTempo di preparazione: 10 minutiTempo di riposo:1 ora Tempo totale:1 ora 10 minutiPorzioni:5 portate Stagione migliore:Summer

Descrizione

Cheesecake vegana in barattolo, senza uova, senza latte e senza cottura. Una golosa alternativa alla classica torta, nel pratico formato mono-porzione!

Ingredienti

    Base

  • Ripieno

Procedimento

    Base

  1. In un frullatore metti i biscotti spezzettati e i datteri privati del nocciolo. Frulla fino a raggiungere una consistenza sabbiosa e appiccicosa.
  2. Dividi la base di biscotto e datteri nei bicchierini.
  3. Ripieno

  4. Ammolla gli anacardi in acqua bollente per circa 15 minuti, poi scolali e mettili nel mixer.
  5. Aggiungi lo yogurt, lo sciroppo d’acero, l’olio di cocco e la vaniglia.
  6. Frulla tutto alla massima potenza fino a formare una crema.
  7. Versa il ripieno nei bicchierini e metti in frigo a raffreddare per un’ora circa.
  8. Decora

  9. Puoi decorare la cheesecake in barattolo con marmellata, o frutta fresca a tuo piacere.

Note

  • L’avanzo di base puoi usarlo come topping sul gelato, nello yogurt, o dove preferisci.
  • Puoi preparare la cheesecake in barattolo anche in anticipo e conservarla in frigo fino a tre giorni coperta con pellicola alimentare.
Parole chiave:Cheesecake, Datteri, Anacardi, Senza cottura

Ti è piaciuto? Condividi!

Potrebbe anche interessarti...