Ricette Vegane Torte

torta al limone perfetta per la colazione e il tè delle cinque

torta al limone

Ti è piaciuto? Condividi!

Benvenuta primavera, non hai voglia anche tu di cose fresche? Io si, ecco perché questa torta è la risposta perfetta.

Ideale per accompagnare il popolare tè delle cinque, ma anche una colazione in giardino o terrazza e decisamente perfetta per il brunch.

CONDIVIDI QUEST’ARTICOLO

Ci siamo, finalmente è arrivato il periodo per goderti di nuovo il tuo giardino, o la tua terrazza. Sono certa che hai già cominciato i lavori stagionali di potatura, semina e pulizie generali. Sei pronta per cominciare a goderti di nuovo gli spazi esterni?
Io lo sono. Ho già deciso il nuovo assetto del giardino. Quest’anno sarà più fiorito e colorato e sto ragionando bene sui cambiamenti da fare in terrazza.
Così, riflettendo sui lavori da fare e immaginando una colazione domenicale in famiglia, ho preparato questa torta che si è rivelata perfetta e deliziosa.

Niente secondo me grida primavera come lo fa il limone. Con la sua freschezza e il suo profumo è l’ingrediente perfetto per aromatizzare i dolci di questa stagione di risveglio. Quindi è il protagonista indiscusso della torta che ti propongo oggi.

Di cosa si tratta? Questo dolce è l’incontro tra farina e mandorle, tra l’acidità dell’agrume e la dolcezza del latte. Il risultato è un impasto morbido e allo stesso tempo corposo e umido, impregnato di un dolce aroma di limone che potrai gustare ad ogni morso. Lo devi assolutamente provare.

Guarda il video

Gl’ingredienti della torta al limone perfetta

Ti faccio una breve lista degl’ingredienti che utilizzerai per preparare questo dolce.

  • Burro.
    Io ho usato ingredienti di origine vegetale mantenendo così la ricetta vegana, ma tu puoi optare anche per il burro tradizionale. Ricordati in entrambi i casi di uscirlo fuori dal frigo un’oretta prima dell’utilizzo, così sarà perfettamente cremoso.
  • Zucchero.
    Puoi usare lo zucchero che preferisci, ma io eviterei quello di canna integrale mascobado perché risulterebbe un pò pesante nell’impasto e darebbe alla torta una nota caramellata che stonerebbe con la freschezza del limone.
  • Farina.
    Io ho usato una farina di tipo 2 come spesso faccio nei dolci “casalinghi”, ma puoi usare la 00 se preferisci, la farina 0, o anche la farina di farro.
  • Farina di mandorle.
    La farina di mandorle è un ingrediente un pò costoso e, a meno che non lo usi regolarmente in cucina, puoi anche evitare di comprarla. Quello che puoi fare invece è prendere 50 gr di mandorle e tritarle finemente con un frullatore e il gioco è fatto!
  • Latte.
    Anche in questo caso come per il burro io ho optato per una bevanda vegetale, ma anche il latte tradizionale va benissimo. Tra le bevande vegetali però quella che ti consiglio di più è quella di soia seguita da quella di avena, perché hanno una cremosità più accentuata e sono perfette per essere usate nei dolci.
  • Limone.
    Il limone ovviamente è il protagonista di questa ricetta. Usalo sempre biologico, specialmente se devi grattugiarne la buccia, che è la parte che sta a contatto con l’esterno e con gli eventuali pesticidi che comunemente vengono utilizzati. Io ho un piccolo alberello in giardino. Ancora è giovane e non può soddisfare i bisogni di una cucina, ma ugualmente il gusto di staccare un limone dal proprio albero, osservare i fiori che spuntano e che poi crescono e sbocciano non ha eguali.
ingredienti della torta al limone

Come preparare la torta al limone perfetta

Preparare questa torta è semplice. Puoi usare un mixer se preferisci, ma io per i dolci casalinghi mi trovo bene usando la semplice forchetta. Mmm mi da la sensazione di qualcosa di facile e veloce. Che ne pensi?

La torta è facile da fare, ma i segreti del successo sono due: leggere attentamente la ricetta e preparare e pesare tutti gl’ingredienti prima d’iniziare.
Io ti consiglio di partire col tirare fuori il burro dal frigo, tritare le mandorle e con lo spremere i limoni e grattugiarne la buccia. Il resto è solo un aggiungere e mescolare!

In una ciotola metti il burro morbido e lo zucchero. Mescola e crea una crema. A questa crema aggiungi la farina che hai scelto, i vari agenti lievitanti e la farina di mandorle. Unisci il latte per ammorbidire tutto e per ultimo il succo di limone e la scorza. Amalgama bene tutti gl’ingredienti e la tua torta è pronta per il forno.

Inforna a 180°C in modalità statica per circa 40/50 minuti. Assicurati di fare la prova secchino prima di sfornare la torta. Come ben sai infatti (dato che chi scrive ricette lo ripete di continuo!) ogni forno è a sé.

Mentre aspetti che il dolce si cuocia, puoi preparare lo sciroppo. Mescola il succo e la buccia del secondo limone con tre cucchiai di zucchero e voilà, lo sciroppo è pronto.

Cotta la torta, lasciala completamente raffreddare e poi versa lo sciroppo poco per volta sulla superficie. Sarà la famosa ciliegina sulla torta, un tocco che non può assolutamente mancare.

Come e quando servire la torta al limone perfetta

Come ti dicevo prima, questa torta è perfetta per la colazione, fa da protagonista durante il tè delle cinque ed è una presenza importante alla tavola del brunch. In più la nota fresca che la contraddistingue, la rende perfetta per la stagione.

Frutta fresca di stagione. Puoi accompagnare la torta con delle fragole, ci stanno molto bene, semplicemente tagliate a fette e spruzzate di limone, servite al fianco della torta ne esalteranno il gusto.

La panna montata è sempre la benvenuta. Puoi renderla più scenografica servendola in una coppa a fianco alla torta e grattugiarci sopra la buccia di limone che spiccherà sul fondo bianco.

Usa le bevande. La giusta bevanda è un accompagnamento fantastico. Puoi optare per del tè ai fiori, rosa o gelsomino, oppure preparare dell’ acqua aromatizzata. Non devi fare altro che tagliare a fette o pezzetti la frutta che preferisci, oppure scegliere la selezione di erbe aromatiche che ti piace di più e metterle in una bottiglia o una caraffa e poi coprire tutto con acqua. Il mio gusto preferito è limone e menta. Non spremo il succo dentro la caraffa, semplicemente taglio a fette il limone e aggiungo tantissime foglioline di menta. Come vedi è una bevanda semplice e naturale, ma ti posso garantire che farà la differenza e aiuterà anche il tuo corpo!

Suggerimenti

Ho notato che non solo ogni forno è diverso, ma che anche l’impasto in sé non è sempre uguale. A volte è più umido e richiede più cottura, altre volte lo è meno e cuoce in tempi più brevi. Questa cosa dipende dalla quantità di succo di limone si usa. La ricetta prevede un limone, ma ovviamente un limone può avere più o meno succo. Dunque io ti consiglio di scegliere sempre limoni di media grandezza e con la buccia poco spessa. Se stringi nella tua mano un limone dalla buccia poco spessa, sentirai se racchiude poco o molto succo.

Puoi conservare questo dolce chiuso in un contenitore, o coperto con pellicola per alimenti fino a due giorni, poi comincerà a diventare secco, ma io credo che non arriverà alla fine del pasto.

Ricetta

[recipe title="Torta al limone perfetta per la colazione" servings="12" preptime="10 mins" cooktime="50 minutes" " rating="★★★★★" image="https://dolcezzeemagia.com/wp-content/uploads/2021/04/img_6136.jpg"]
[recipe-ingredients title=”Ingredienti per la torta al limone”]
– 150 gr burro morbido
– 170 gr zucchero
– 200 gr farina
– 50 gr farina di mandorle
– 8 gr lievito per dolci
– 3 gr bicarbonato
– un pizzico di sale
– 150 ml latte
– il succo e la scorza grattugiata di un limone non trattato[/recipe-ingredients]
[recipe-ingredients title=”Ingredienti per lo sciroppo al limone”]
– 3 cucchiaio di zucchero
– il succo e la scorza di un limone non trattato[/recipe-ingredients]
[recipe-directions title=”Procedimento”]
1. Accendi il forno a 180°C. Grattugia la buccia ben lavata e spremi il succo di un limone.
2. In una ciotola mescola il burro morbido con lo zucchero fino a formare una crema. Se preferisci puoi usare un mixer.
3. Aggiungi la farina, il lievito, il bicarbonato, il sale e la farina di mandorle e mescola.
4. Aggiungi il latte e dopo averlo incorporato all’impasto, unisci il succo e la scorza del limone. Mescola.
5. Inforna la torta per circa 40/50 minuti. Fai la prova stecchino.
6. Mentre la torta cuoce, prepara lo sciroppo.
7. Mescola il succo e la scorza di un limone con 3 cucchiai di zucchero.
8. Sforna la torta e lasciala raffreddare, poi versa lo sciroppo su tutta la superficie e lascia che la torta lo assorba.
9. Decora a piacere. [/recipe-directions] [/recipe]

Spero che questo dolce ti abbia ispirata e che lo proverai. Fammi sapere nei commenti se deciderai anche di provare l’acqua aromatizzata e quale gusto sceglierai.
Ti suggerisco di dare un’occhiata anche a quest’altra ricetta di crostata al limone in cui ti spiego come preparare una deliziosa crema inglese senza uova, meglio conosciuta come lemon curd e se di frutta e primavera ancora non ne hai abbastanza puoi dare un’occhiata al mio formidabile latte alle fragole in stile coreano, una vera bomba.
A questo punto non mi resta che salutarti, ma prima un’ultima cosa, se hai trovato questo contenuto interessante ti chiedo gentilmente di condividerlo nei tuoi social e di venirmi a trovare nel canale YouTube, su Instagram e nella mia pagina Facebook.

Seguimi anche qui nel blog, dove posto regolarmente due articoli a settimana con ricette, consigli, diy, tutorial, ecologia.

Ti ringrazio dal profondo del mio cuore per aver trascorso un pò del tuo tempo a leggere il mio articolo. A presto.
Azzurra.

Iscriviti gratuitamente in questo blog e rimani sempre aggiornato sugli ultimi post, ricette, tutorial di Dolcezze e Magia

Salva il pin

torta al limone pinterest

Ti è piaciuto? Condividi!

Potrebbe anche interessarti...