Torte

torta al limone morbidissima e profumatissima

torta al limone semplice e profumatissima con glassa deliziosa e mirtilli freschi

Ti è piaciuto? Condividi!

Una torta al limone morbida e molto profumata, arricchita da una glassa lucida al limone e decorata con mirtilli freschi e succosi, ciuffetti di rosmarino e, per non sbagliare, scorza di limone grattugiata… perfetta per completare un pranzo, o una cena in terrazza, o un bel pic nic.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Concordi con me quando dico che una cosa per essere buona, non debba per forza essere complicata? Io sono di questo avviso, specialmente in cucina. Quando desidero invitare qualcuno a pranzo, o a cena non voglio stressarmi nel realizzare un menù incredibile e stare ore i fornelli. Mi piacciono le preparazioni semplici, veloci e buone, così potrò godermi al meglio il tempo con gli amici, o la famiglia, senza essere vittima di quella stanchezza fastidiosa, che non ti fa vedere l’ora che tutti vadano via!

Guarda il video

Consigli per una torta al limone morbidissima e profumata

Ingredienti a temperatura ambiente. Questa cosa sembra superflua, lo so, ma spesso mi si chiede perché mai un dolce “non lieviti bene in forno“, o perché la torta “non si rivela soffice come promesso” nel titolo accattivante della ricetta. La maggior parte delle volte il motivo banale è proprio come quello di utilizzare ingredienti freddi da frigo. Ti consiglio di usare sempre tutti i tuoi ingredienti a temperatura ambiente, specialmente nelle ricette dove è preciso l’utilizzo del forno.

Avere tutto a portata di mano. Pesare i tuoi ingredienti e organizzarli in ordine di utilizzo non è sempre una cosa da fissati. Avere tutto a portata di mano infatti velocizza il lavoro ed evita lo stress, specialmente quando la ricetta è nuova e non l’hai ancora testata.

Leggi con attenzione. Ti è mai capitato di dimenticare di aggiungere un ingrediente, o di saltare un passaggio? Qualche volta a me si, specialmente nelle preparazioni salate. Questo capita quando non leggo la ricetta con attenzione. Quando la preparazione è semplice non ci sono problemi si recupera facilmente, ma quando la preparazione è complicata a volte saltare un passaggio può compromettere la riuscita dell’intero progetto ed è invero peccato, uno spreco di tempo, pazienza e ingredienti. Quindi leggi sempre la ricetta dall’inizio alla fine, stampala e mettitela vicino, così potrai seguirla alla lettera.

elegante e semplice torta al limone con mirtilli e rosmarino
torta al limone semplice e profumata

Segui la ricetta … sempre! Mi rendo conto che è più semplice mettere tutti gl’ingredienti nella ciotola della planetaria, avviare alla massima velocità e ottenere una torta al limone profumata e morbida, che poi invece si rivela dura. Seguire l’ordine d’inserimento degl’ingredienti ha il suo perché. Nel caso del dolce di oggi, mescolare il burro con lo zucchero incorporerà aria a sufficienza per donare al dolce quella texture “morbidissima” così enfatizzata nel titolo!

Tutta questione di forno. Non sottovalutare il forno. Anche in questo caso, come nel caso degl’ingredienti a temperatura ambiente, far raggiungere al forno la giusta temperatura è molto importante. La torta cuocerà in modo uniforme perché avrà il tempo di lievitare bene. Un piccolo consiglio: non aprire mai lo sportello del tuo forno se prima non siano trascorsi i 2/3 del tempo totale di cottura, perché questo comprometterà in modo irreparabile la lievitazione e la torta si accascerà su se stessa, o avrà un avvallamento al centro.

torta al limone morbida e profumata con mirtilli freschi

Come preparare una torta al limone morbidissima e profumatissima

Panettone

  • Comincia col pesare tutti i tuoi ingredienti e metterli in ordine di utilizzo. Accendi il forno a 180°C, così comincerà riscaldarsi.
  • Nella ciotola del kitchen-Aid aggiungi il burro morbido e lo zucchero e impasta fino a creare una crema. Ripulisci con la spatola le pareti dell’imposta truce per riunire il composto e passa al prossimo step.
  • Aggiungi le uova. Mescola un po’ finché non si saranno amalgamate al composto. Non preoccuparti se avranno un aspetto un po’ separato come fosse ricotta, si sistemerà tutto non appena aggiungerai le polveri.
  • Setaccia la farina e il lievito direttamente nella ciotola dell’impastatrice e mescola solo finché il composto non si sarà ben amalgamato.
  • A questo punto sei pronta per l’ultimo passaggio: aggiungi la scorza e il succo di limone.
  • Versa il tuo impasto profumatissimo in una teglia rivestita con carta forno, o unta con poco burro e una spolverata di farina. Inforna a 180 C per circa 25 minuti nel ripiano centrale in modalità statica. Prima di uscire la tua torta al limone fai sempre la prova stecchino è una volta pronta lasciala raffreddare mentre prepari la glassa al limone.
glassa al limone vellutata

Glassa al limone

  • In una ciotola aggiungi qualche cucchiaio di zucchero a velo.
  • Spremi il succo di limone e comincialo ad aggiungere poco per volta alla zucchero, mescolando. Aggiungine finché non raggiungerai la fluidità che più ti piace. se credi che aggiungendo troppo limone il gusto potrebbe essere troppo intenso, puoi diluire con poca acqua.

Decora la torta al limone

  • Prendi la tua torta ormai fredda e versa la glassa al limone, che hai appena preparato.
  • Finché la glassa è ancora fluida ti suggerisco di aggiungere i mirtilli freschi, così si attaccheranno bene alla superficie quando la glassa si asciugherà e non rotoleranno via! Stessa cosa vale per i ciuffi di rosmarino.
  • Ultimo ingrediente che invece è meglio aggiungere quando la glassa sarà ormai quasi del tutto asciutta, è la scorza grattugiata di limone. Poiché è del tutto decorativa, se aggiungessi la scorza su una glassa troppo fluida ne verrebbe assorbita e non si noterebbe più. Invece grattugiandola su una glassa quasi asciutta manterrà il suo colore vivido e arricchirà la torta.

Salva il pin e condividilo

torta al limone con glassa al limone, mirtilli freschi e rosmarino

Altre ricette facili e veloci

Tre gusti super rinfrescanti di acqua aromatizzata
Delizioso gelato biscotto fatto in casa
Barrette di avena alle fragole
Torta al limone perfetta per la colazione o il tè delle cinque

Conclusioni

Spero che la ricetta di oggi ti sia piaciuta e che la proverai. Ti assicuro che questo è un dolce “salva occasioni”, facile, veloce, a di grande effetto e, sopratutto, buonissimo. Fammi sapere cosa ne pensi in un commento e come hai deciso di decorare la tua torta al limone buonissima e profumatissima. Se invece hai domande, non esitare a chiedere, io sono sempre felice di rispondere a tutti i vostri interventi.

Un’ultima cosa, se hai trovato questo contenuto interessante ti chiedo gentilmente di condividerlo nei tuoi social e di venirmi a trovare nel canale YouTube, su Instagram e nella mia pagina Facebook.

Seguimi anche qui nel blog, dove posto regolarmente due articoli a settimana con ricette, consigli, diy, tutorial, ecologia.

Ti ringrazio dal profondo del mio cuore per aver trascorso un pò del tuo tempo a leggere il mio articolo. A presto.
Azzurra.

Iscriviti gratuitamente in questo blog e rimani sempre aggiornato sugli ultimi post, ricette, tutorial di Dolcezze e Magia

Ricetta

[recipe title="Torta al limone" servings="10" preptime="5 mins" cooktime="25 mins" rating="★★★★★" image="https://dolcezzeemagia.com/wp-content/uploads/2021/06/deliziosa-torta-al-limone-molto-profumata.jpg"]
[recipe-ingredients title=”Panettone”]
– 170 gr farina 00
– 170 gr zucchero
– 170 gr burro
– 2 uova
– 2 1/4 cucchiaini di lievito (9 gr)
– scorza grattugiata di 2 limoni
– succo di 1 limone[/recipe-ingredients]
[recipe-ingredients title=”Glassa al limone”]
– 4 – 5 cucchiai di zucchero a velo
– il succo di 1 – 2 limoni [/recipe-ingredients]
[recipe-ingredients title=”Decorazioni”]
– mirtilli freschi
– scorza grattugiata di limone
– ciuffi di rosmarino fresco[/recipe-ingredients]
[recipe-directions title=”Procedimento”]
PANETTONE
1. Accendi il forno a 180°C.
2. Nella ciotola dell’impastatrice metti il burro morbido e lo zucchero e mescola a media velocità dino a formare una crema.
3. Aggiungi le uova e incorporale al composto.
4. In una ciotola a parte mescola le polveri rimanenti: farina e lievito. Aggiungile all’impasto setacciandole con un colino.
5. Mescola e, una volta formato l’impasto, aggiungi la scorza e il succo dei limoni.
6. Versa l’impasto nella teglia e cuoci per circa 25 minuti.
7. Lascia raffreddare la torta completamente.
GLASSA AL LIMONE
8. In una ciotola versa lo zucchero a velo e aggiungi il succo del limone.
9. Mescola e continua ad aggiungere succo di limone fino a formare una glassa liquida.
DECORA LA TORTA
10. Versa la glassa sulla torta ormai raffreddata.
11. Decora con mirtilli freschi, ciuffi di rosmarino e scorza di limone grattugiata.[/recipe-directions]
[recipe-directions title=”Note”]
– Tutti gl’ingredienti devono essere a temperatura ambiente.
– Aggiungi i mirtilli quando la glassa è ancora liquida, così s’incolleranno alla superficie e non scivoleranno via.
– Prima di grattugiare la scorza di limone sulla torta per decorare, assicurati che la glassa si sia un pò asciugata, così la scorza rimarrà ben visibile e vivida.[/recipe-directions][/recipe]

Ti è piaciuto? Condividi!

Potrebbe anche interessarti...