Uncategorized

Un pò di me …

Ti è piaciuto? Condividi!

Ultimamente riconosco che vi sto trascurando, scrivo poco nonostante abbia diverse ricette sperimentate che vorrei condividere.
Ah, il tempo! Potessi estenderlo, allungarlo come si fa con la pasta del pane.

Quest’anno mio figlio ha iniziato la prima elementare, un vero cambiamento rispetto all’asilo. Impegni, responsabilità, il peso di prendere le cose molto più seriamente, i COMPITI 🙂
Quindi tutto il mio tempo va a lui, specialmente durante il pomeriggio.

Comunque oggi vi posto una ricetta veramente speciale e deliziosa, cestini di pasta frolla, che potrete riempire come vorrete, ottenendo sempre un grande successo!

Cestini di frolla
227 gr burro a temperatura ambiente
55 gr zucchero a velo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia, o 1 bustina di vanillina (anche 2!!!)
200 gr di farina 00
30 gr amido di mais, o di riso
1/4 di cucchiaino di sale

Procedimento
Nella ciotola del vostro mixer mettete il burro a temperatura ambiente, meglio se tagliato in piccoli cubetti, e lo zucchero e mescolate finchè non si saranno ben amalgamati, circa 1-2 minuti. aggiungete la vaniglia e infine la farina, l’amido e il sale e mescolate soltanto finchè gl’  ingredienti non si saranno amalgamati


A questo punto se la frolla risulterà molto morbida per essere lavorata, potrete metterla in frigo per 30 minuti, o un’ora avvolta nella pellicola

Nel frattempo imburrate e infarinate, oppure spruzzate con questi nuovi oli spray, due teglie da mini muffin.
Riprendete la frolla dal frigo e con un cucchiaio da minestra porzionate la pasta realizzando delle palline che peseranno più o meno 15 gr. ciascuna e che andrete a mettere nelle teglie e poi aiutandovi con le dita

per distribuire bene l’impasto.

Congelate le teglie per 15 minuti affinché i cestini possano mantenere la loro forma durante la cottura e accendete il forno a 170°.
Prima d’infornarli, bucherellatene il fondo con la forchetta e cuoceteli per circa 20 minuti.
Una volta cotti, lasciate che si raffreddino per bene prima di toglierli dalle teglie. Un consiglio, questi cestini sono molto delicati, se capovolgerete la teglia per lasciarli fuori uscire, potrebbero rompersi. Quello che potete fare invece è farli girare su se stessi mettendovi un dito dentro delicatamente, così si staccheranno e potrete sollevarli gentilmente.
I cestini ottenuti sono eccezionali freschi, ovviamente!! però potete anche congelarli e avrete comunque un fantastico risultato.

Buon divertimento!

Ti è piaciuto? Condividi!

Potrebbe anche interessarti...

1 commento

  1. che belli!!! mi piace molto il tuo blog e mi farebbe piacere se passassi dal mio: http://golosedelizie.blogspot.it/ti aspetto ^_^

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: