Uncategorized

In dietro nel tempo

Ti è piaciuto? Condividi!

A volte vi capita di aver bisogno di ritornare bambini?
Immagino di si, a me capita spesso e volentieri. A dire il vero prima capitava “più spesso”, ma a quanto pare crescendo le cose un pò cambiano.
Comunque cerco sempre di fare il possibile per mantenere “sempreverde” questo aspetto della mia personalità.
In vero basta poco. Osservare immagini con i colori preferiti, carte regalo dai toni pastello e qualche vecchio cartone animato vintage che mi riporta indietro nel tempo, in un tempo che mi regala ogni volta un senso di tenera malinconia che mi riempie il cuore.
Ricordiamo tutti la combattiva Lady Oscar e la dolcissima e onesta Candy Candy con il suo bel Terence!
Bei tempi quelli…

E’ proprio in una di queste fasi di malinconia che ho preparato questi dolci colorati e morbidi

White Cupcakes
113 gr burro a temperatura ambiente
200 gr zucchero
2 uova a temperatura ambiente
180 gr farina per torte diversa dalla farina 00
1 1/2 cucchiaino di lievito
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1/4 di cucchiaino di sale
120 ml di latte tiepido

Procedimento
Accendete il forno a 180° e sistemate 12 pirottini nella taglia per cupcakes.
Con il mixer frulliamo il burro fino a renderlo cremoso e poi aggiungiamo lo zucchero finchè il composto non diventerà chiaro e spumoso, circa 3-5 minuti. Dopo di che uniamo un uovo per volta e l’estratto di vaniglia.
In una ciotola a parte mescoliamo la farina con il lievito e il sale e uniamo le polveri al composto di uova e burro alternandole al latte in due tempi.
Riempiamo ogni pirottino con due cucchiaiate d’impasto e inforniamo per 20 minuti. Ovviamente ogni forno è diverso quindi magari dopo 20 minuti controllate con lo stecchino famosissimo se i dolci sono cotti prima di sfornarli.

Questi cupcakes sono davvero supermorbidi e delicati.
Come potete vedere li ho farciti con una glassa al burro rosa e decorati con codette multicolor e una piccola pallina di fondente rosso, tutto molto pretty in pink!!

e per non dimenticare ciò di cui abbiamo parlato prima …
intramontabili nel mio cuore!

Ti è piaciuto? Condividi!

Potrebbe anche interessarti...