Biscotti e Dolcetti Pasqua Ricette Base

Biscotti ovis mollis con decorazione effetto vetro

Ti è piaciuto? Condividi!

Deliziosi e friabili, i biscotti ovis mollis con il loro inconfondibile gusto ricco sono perfetti per il famoso tè delle cinque. I delicati inserti effetto vetro invece li trasformano in eleganti biscotti decorati.

Pasqua sta arrivando e noi siamo tutti chiusi in casa a causa dei difficili momenti che stiamo vivendo nel nostro paese e in tutto il resto del mondo. Cerchiamo costantemente idee per ingannare il tempo che passa, intrattenere e far sorridere la nostra famiglia.

Allora ho pensato di condividere con voi un’idea carina, originale e deliziosa per rallegrare la nostra imminente tavola di Pasqua.

Eccoli qua, biscotti ovis mollis con decorazione effetto vetro, che trasformeremo in adorabili segnaposto per la nostra tavola di Pasqua.

Portami alla ricetta
Prepariamo l’impasto ovis mollis

La frolla ovis mollis ha la caratteristica di contenere al suo interno il tuorlo sodo dell’uovo, che dona friabilità e corpo al biscotto. E’ un impasto meraviglioso, io lo adoro.


Prepararla è davvero molto semplice. Io ho usato un mixer per velocizzare il processo, ma anche una forchetta o le vostre stesse mani andranno benissimo. In alternativa al mixer, potrei suggerirvi un taglia impasto in acciaio. E’ un attrezzo molto utile perché ci evita di toccare gl’ingredienti con le mani riscaldandoli con il loro calore.

Mescoliamo insieme le polveri e poi aggiungiamo il resto degl’ingredienti. Otterremo un impasto che avrà la consistenza del didò. Morbido e liscio.

Lasciamo riposare in frigo quest’impasto meraviglioso per circa trenta minuti.

Tagliamo i biscotti

Una volta che avremo fatto riposare l’impasto, potremo stenderlo e tagliare i biscotti nelle forme che più desideriamo. Io ho optato per due tipi di tagliapasta. Un tipo grande scegliendo forme pasquali proprio perché avevo in mente l’idea dei segnaposto

e un tipo ad espulsione. Questi ultimi sono perfetti specialmente per realizzare i biscotti ripieni. Hanno il centro intercambiabile così da scegliere la forma da dare al centro del biscotto. Basterà pressare la formina nell’ impasto e poi premere per fare uscire il biscotto perfettamente tagliato.

Una volta tagliate tutte le forme ho fatto riposare le teglie pronte in frigo per circa 15 minuti e nel frattempo ho acceso il forno a 180°C.

Realizziamo l’effetto vetro

Adesso è arrivato il momento di realizzare l’effetto vetro, che caratterizzerà i segnaposto.

Ci serviranno delle caramelle. Io ho trovato solo quelle gommose al supermercato. La ricetta prevede l’utilizzo di caramelle colorate dure, poi polverizzate in un mixer, ma per ovvi motivi in questo momento bisognerà accontentarsi!
Il risultato finale comunque non è stato compromesso.

Ho tagliato le caramelle a pezzettini, poi ho ripreso i biscotti realizzati con i tagliapasta grandi e li ho incisi con delle formine più piccole creando così lo spazio per mettere le caramelle.

Una volta pronte ho infornato per circa 13 minuti. Ho uscito i biscotti quando ho visto che i bordi si stavano dorando e poi ho lasciato che si raffreddassero per passare alla fase finale.

Trasformiamo i biscotti in deliziosi segnaposto

Occorrente

  • Glassine alimentari
  • Etichette di carta
  • Pennarello
  • Ago grosso
  • Spago
  • Piccole decorazioni
  • Colla a caldo

Ho messo ogni biscotto dentro una glassina per alimenti. Cerco di avere sempre a casa questi sacchetti. Sono molto utili per fare pacchetti carini e piccoli pensieri.

Ho realizzato delle etichette di carta e vi ho scritto in ognuna i nostri nomi.

Poi ho legato ogni busta con dello spago e, servendomi dell’ago grosso, ho bucato ogni etichetta e l’ho legata alla busta.

Infine ho attaccato con la colla a caldo dei fiorellini finti che mi erano avanzati da un vecchio progetto.

Avevo già utilizzato in passato questo impasto sempre per realizzare dei segnaposto. Allora però ho decorato ogni biscotto con la pasta di zucchero, attaccata con un velo di miele e poi decorando con i patchwork cutters e del colorante in polvere.

Cosa ne dite di questo progetto? L’effetto vetro è molto, molto bello. Io li trovo molto carini e vi assicuro che sono anche buonissimi.

Domande e risposte

L’impasto ovis mollis si può congelare?
Si, si può congelare.

  • Congelarla da cruda.
    Possiamo realizzare dei panetti e avvolgerli nella pellicola.
    Possiamo stendere l’impasto a forma di cerchio, arrotolarlo nella carta forno e poi nella pellicola.
    Possiamo ritagliare le forme con i tagliapasta, farle congelare appoggiate su una base, ad esempio una teglia o un tagliere, così manterranno la forma piatta e poi, una volta fredde, metterle in contenitori ermetici alternando gli strati di biscotti con la carta forno, così non si attaccheranno tra loro.
    In tutti e tre i casi, quando vorremo utilizzare la frolla, basterà lasciarla scongelare a temperatura ambiente per circa un’ora.
  • Congelare i biscotti cotti.
    Una volta cotti i biscotti, bisognerà lasciarli raffreddare completamente. Dopo di che, potremo conservarli in contenitori ermetici alternando i vari strati di biscotti a fogli di carta forno. Quando vorremo utilizzarli, basterà semplicemente lasciarli rinvenire a temperatura ambiente finché saranno del tutto scongelati.

Quanto tempo si conserva?
La frolla sia cruda che cotta, si conserva perfettamente in freezer per circa un mese.

Altre ricette a tema “Pasqua”
Ricetta
[recipe title="Biscotti Ovis Mollis effetto vetro" servings="25" preptime="5 mins + 15 mins" cooktime="13-15 mins" rating="★★★★★" image="https://dolcezzeemagia.com/wp-content/uploads/2020/03/img_6519.jpeg"]

[recipe-notes] Deliziosi e friabili, i biscotti ovis mollis con il loro inconfondibile gusto ricco sono perfetti per il famoso tè delle cinque. I delicati inserti effetto vetro invece li trasformano in eleganti biscotti decorati[/recipe-notes]

[recipe-ingredients]
– 200 gr farina 00
– 50 gr fecola di patate
– 100 gr zucchero a velo
– 125 gr burro
– 4 tuorli sodi
– un pizzico di sale
– 1/2 bustina di vanillina
– Caramelle dure colorate o gommose colorate[/recipe-ingredients]

[recipe-directions]
1. Nella ciotola del mixer mescolare le polveri insieme.
2. Aggiungere i tuorli sodi e il burro e frullare qualche secondo.
3. Far riposare l’impasto ottenuto in un sacchetto gelo in frigo per circa 30 minuti.
4. Stendere l’impasto e ritagliare i biscotti.
5. Far riposare in frigo 15 minuti.
6. Se utilizzate le caramelle dure colorate, frullare le caramelle in un mixer, se invece utilizzate caramelle gommose, tagliare a pezzetti. In entrambi i casi mantenete i colori separati.
7. Riprendere i biscotti dal frigo, ritagliare parti d’impasto con formine più piccole per creare lo spazio per mettere le caramelle.
8. Riempire gli spazi vuoti con le caramelle.
9. Infornare a 180°C nel ripiano centrale per circa 13-15 minuti, o finché i bordi non si doreranno leggermente.[/recipe-directions][/recipe]

Salva il pin
Guarda il video

Ti è piaciuto? Condividi!

Potrebbe anche interessarti...

2 commenti

  1. […] Biscotti ovis mollis con decorazione effetto vetro […]

  2. […] Biscotti ovis mollis con decorazione effetto vetro […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: