Uncategorized

Chocolate Crinkles, i biscotti con le crepe

Ti è piaciuto? Condividi!

Mi rendo conto che l’estate è alle porte e che il cioccolato dovrebbe farsi da parte ormai, ma che ci posso fare … il lo adoro!

Quelli che vedete in foto sono biscotti, o meglio dolcetti al cioccolato mooolto morbidi e ricoperti di zucchero a velo.
Sono anche piuttosto semplici da realizzare, l’unica nota stonata è che si preparano in due tempi, mattina- sera o pomeriggio/sera-mattina … vi spiegherò meglio nella sezione “preparazione”!!

Chocolate Crinkles
56 gr burro
230 gr cioccolato fondente tagliato in piccoli pezzi
100 gr zucchero
2 uova grandi
2 bustine di vanillina
195 gr faria 00
1/4 di cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di lievito

Topping
110 gr zuccheor a velo setacciato

Preparazione
Fase n. 1
Per iniziare sciogliete il cioccolato con il burro. Potete farlo al microonde oppure a bagno maria, ome preferite e una volta sciolto lasciate che raggiunga la temperatura ambiente.
Nella ciotola della planetaria con lo strumento foglia attaccato, oppure con un semplice frullino a mano, frullate le uova con lo zucchero finchè il cmposto non diventerà pallido e leggero, dai 3 ai 5 minuti circa. Aggiungete la vanillina e il cioccolato ormai raffreddato e mescolate il tutto.
In ua ciotola pulita mescolate le polveri insieme, la farina, il sale e il lievito e incorporatele al composto di cioccolato, mescolando solo finchè gl’ingredienti non saranno amalgamati. Coprite con un foglio di pellicola e mettete in frigo . A questo punto la prima fase è conclusa. L’impasto dovrà raffreddare diverse ore, tanto quanto basta per poterlo lavorare conle mani e poterne realizzare delle palle. Quindi se avete inziato di mattina, in tarda serata potrete concludere con la fase 2. Io prefrisco sempre farli il pomeriggio, lasciare che riposino tutta la notte infornarli la mattina seguente.

Fase n. 2
Accendete il forno a 165°, posizionate la griglia nel centro del forno e ricoprite di carta forno due teglie rettangolari per biscotti.
Setacciate lo zucchero a velo e mettetelo dentro una ciotola, tirate fuori il composto dal frigo e iniziate a fare delle palline che poi rotolerete nello zucchero e adagerete nella teglia a una distanza di circa 5 cm una dal’altra.
Io in genere per avere dei biscotti più o meno della stessa misura faccio palle di 15 gr ciascuna.
Infornate per circa 10 minuti. Poichè ogni forno è diverso, diciamo che i biscotti saranno pronti quando si saranno formate le classiche crepe, appunto crinkles!, e i bordi saranno più sodi mentre il centro sarà morbido.

Ovviamente quesi dolcetti sono deliziosi anche appena sfornati, ma io personalmente li preferisco a temperatura ambiente, quando il biscotto ha avuto il tempo di riposare e i sapori di legarsi bene tra loro.
Oltre ad essere buoni sono anche belli e originali, dolcetti con le crepe …

gustateli e fatemi sapere.
 
A presto, Azzu!
 

Ti è piaciuto? Condividi!

Potrebbe anche interessarti...